News

20/10/2020

Formula Servizi è pronta a rinnovare il contratto e solidarizza coi lavoratori delle pulizie

I lavoratori delle pulizie scendono in piazza per il rinnovo del loro contratto scaduto da 7 anni.

Formula Servizi è pronta a rinnovare il contratto degli addetti alle pulizie scaduto ormai da 7 anni e solidarizza con i lavoratori che in questi giorni hanno manifestato per ottenere ciò che spetta loro di diritto.

È da alcuni giorni che è in corso la mobilitazione degli addetti alle pulizie che rivendicano il rinnovo del proprio contratto nazionale di lavoro.

Il tavolo delle trattative, riattivato durante il lockdown, ha visto una ulteriore battuta di arresto a causa di un fronte datoriale diviso.

Da una parte Confidustria, che ha deciso a livello nazionale di non rinnovare nessun contratto e dall’altro le Associazioni del mondo cooperativo che intendono proseguire il confronto per arrivare ad un accordo positivo in tempi brevi.

“La nostra cooperativa – dichiara Massimiliano Mazzotti, direttore generale e datore di lavoro di Formula Servizi – ha grande rispetto per i lavoratori che hanno garantito (e continuano a farlo) standard di sanificazione indispensabili al contenimento della diffusione del covid per tutto il periodo così drammaticamente complesso per il nostro paese. Riteniamo che non sia possibile attendere oltre per il rinnovo di un contratto scaduto ormai da sette anni. È una questione di equilibrio tra le esigenze delle imprese e quelle dei lavoratori ma anche, e soprattutto, di rispetto per le persone e per l’importante lavoro che svolgono. Sappiamo che Confindustria non è del nostro stesso avviso ma crediamo sia bene chiudere velocemente gli accordi con o senza di loro”.

Affermazioni e intendimenti in sintonia con quanto dichiarato, qualche giorno fa, da Mauro Lusetti, presidente nazionale Legacoop, associazione datoriale di rappresentanza alla quale la cooperativa forlivese è associata.

La cooperativa Formula Servizi, impiega 2.700 lavoratori complessivamente dei quali oltre 1.500 nel settore della pulizia, che quotidianamente operano in 14 regioni e svolgono il loro lavoro, tra gli altri, anche in 25 ospedali.

Tutte le News

X
Questo sito usa i cookie per offrirti la migliore esperienza possibile. Procedendo con la navigazione sul sito o scrollando la pagina, accetti implicitamente l'utilizzo dei cookie sul tuo dispositivo. Informativa sull'utilizzo dei cookie Accetto